Quadretto con Gufo

Condividi su:

Che ne pensate di questo Quadretto con Gufo, da far realizzare ai Bambini con l’ Impronta dei loro Piediniper essere appeso poi nella loro stanzetta? Se ne staranno tranquilli nel loro angolino, senza disturbare il loro sonno, ma vegliandoli placidamente.

Il Gufo ci scruta di notte con i suoi occhioni gialli e anche da questo Quadretto da realizzare con le Impronte dei Piedini dei Bambini.

Evoca le calde sere d’estate, quando passeggiando in un giardino o bosco alberato, all’improvviso veniamo illuminati e scrutati da due piccoli fanali gialli: è il Gufo che vigila sul nostro passaggio e ci accompagna con il suo inconfondibile “HU HUU” (ho cercato in Internet, si chiama Bubolare).

Reso famigliare ai più piccoli dalla Saga di Harry Potter, il Gufo resta pur sempre un animale misterioso, solitario e notturno.

il Link del sito americano da cui ho preso lo spunto.

Le immagini sul sito sono molto esplicative del procedimento da seguire, ma vi do comunque qualche mia indicazione.

Vi serviranno:

  • Tempera Atossica di valori colori

  • Cartoncino o Foglio Bianco

  • Pennello largo a seta morbida

  • Pennellini per piccoli ritocchi

Vi consiglio di preparare i vari colori che intendete usate, in singole vaschettine di plastica, per poi applicarli di volta in volta ai Piedini dei Bambini con un pennello largo a seta morbida.

Fate inizialmente le impronte principali e poi fatele asciugare per bene, prima di passare ai vari ritocchi ed aggiunte.

Secondo me è consigliabile fare in questa fase i Rami di sostegno con la tempera marrone.

Il becco, le zampine (anzi, gli artigli), gli occhi (potete usare quelli movibili in plastica per un effetto più realistico) e i fiorellini (o anche qualche foglia) li potete fare alla fine con un pennellino o addirittura, per i più avventurosi, anche con le singole impronte delle Dita dei Piedini.

Il Quadretto con Gufo questo punto è pronto per essere incorniciato ed appeso ad una parete. Potreste pensare di mettere il nome dei Bambini e la loro Età per verificare fra qualche anno di quanto siano cresciute le loro Impronte.

Vieni a conoscere anche quest’altro Gufo…

Cercando su Pinterest mi è volato davanti anche questo Gufetto con lo sguardo smarrito. Potreste dargli ospitalità in un angolino di casa vostra come alternativa al Quadretto visto sopra. Semplice semplice da fare…

Il Gufo ci scruta di notte con i suoi occhioni gialli e anche da questo Quadretto da realizzare con le Impronte dei Piedini dei Bambini.

Date un’occhiata anche a questo tenero “Gufo con l’Impronta della Mano” che avevo proposto QUI.

 di Nunzia Bruno e Luca Spadotto.

Unisciti a noi!

P.S. Se avete piacere di avere pubblicati i vostri lavoretti realizzati con le impronte, vi invito ad inviarmi le Vostre segnalazioni al seguente indirizzo mail: nunzia.bruno@handinasteppy.it o per mezzo dei miei SOCIAL… sarei lieta di condividere con voi il mio mondo in trasformazione.

Tanti suggerimenti per Lavoretti Creativi sulla mia pagina Impronte in Trasformazione

Riproduzione consentita con citazione della fonte.

Lascia un tuo Commento...

Lascia un tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.