Laboratorio delle emozioni Yoga per Bambini “OLTRE I 5 SENSI”

Condividi su:

Il programma del “Laboratorio delle emozioni Yoga per Bambini “OLTRE I 5 SENSI”, è una serie di Appuntamenti ben precisi, articolati in un percorso di 5 Incontri distinti a cadenza mensile.

unnamed

Lo scopo è quello di focalizzare l’attenzione su ogni senso per prendere consapevolezza delle potenzialità specifiche.

Analizzando i vari componenti sensoriali, si sperimentano quelle Potenzialità che vanno OLTRE il loro uso Tradizionale.

Nei 5 Appuntamenti andremo alla scoperta di:

  • VISTA: percezione del Terzo Occhio attraverso la DANZA
  • UDITO: scopriremo Emozioni e Sentimenti attraverso l’ASCOLTO attivo della Fiaba.
  • GUSTO: sarà protagonista la VOCE e il sapore delle parole.
  • OLFATTO: per finire il buon RESPIRO, comunicazione tra la nostra parte interiore con quella esteriore.

Un percorso specifico mediante le tecniche (mirate in questo caso) dello Yoga Educativo per Bambini allo scopo di risvegliare il Sesto Senso: LA FELICITA’, il senso più importante, che serve a proteggerci da ciò che ci minaccia in vario modo.

Per introdurre e spiegare le motivazioni del Laboratorio “Oltre i 5 SENSI”, vi invito a leggere questo estratto tratto da “I confini del mondo” di Igor Sibaldi.

“Lasciate che i bambini vengano a me e voi non intralciateli”. [Luca 18,16].

E questa è la meno ascoltata di tutte le esortazioni di Gesù. Eppure è per tutti fondamentale: da qui dipende la nostra sorte nel mondo: dal fatto, cioè, che il senso  di colpa cominci dalla «separazione dei bambini dall’universo», dagli intralci che gli adulti pongono ai bambini, manipolando, guastando quel senso della felicità di cui il bambino naturalmente dispone.

La felicità è infatti uno dei sensi attraverso cui noi percepiamo il reale, proprio come l’olfatto, il tatto, la vista; e come tutti i nostri sensi, avrebbe anch’essa il compito di segnalarci cosa è bene per noi e cosa no. Così come non mangiamo un cibo avariato perché l’olfatto ci avverte che è meglio di no; o non afferriamo un oggetto troppo caldo, perché il tatto ci mette in guardia, allo stesso modo e altrettanto prontamente il senso della felicità ci avvertirebbe in anticipo se una scelta che stiamo per fare sia giusta o sbagliata, in base all’impressione di armonia o disarmonia che proviamo accingendoci a farla, se della felicità fossimo ancora in grado di intendere il linguaggio.

Ma fin dai primi anni di vita questa funzione viene impedita in noi dagli adulti, da coloro cioè che dopo i guasti subiti a loro volta da bambini, non sono più capaci di intenderla e si sono anzi abituati a temerla.

Alcune informazioni sugli incontri

Durata  75 minuti circa

E’ rivolto ai bambini di età compresa fra 5 anni compiti ai 8 anni

N.B. Ogni incontro è sperimentale e non è necessariamente congiunto con il precedente o il successivo. Si può quindi scegliere liberamente in base al tema che attira di più!

Fateli provare! Con l’insegnante giusto…

I genitori potranno, già fin dal breve termine, notare i benefici sui loro Figli. Ma i primi ad averne giovamento saranno, senza ombra di dubbio, i Bambini stessi. Magari non da subito – ma un domani questo piccolo seme di Consapevolezza che è stato ben piantato dentro di loro, potrebbe sbocciare portando con se frutti meravigliosi.

di Nunzia Bruno e Luca Spadotto

Riproduzione consentita con citazione della fonte.