IL DRAGO FRA LE FIAMME IN SIBERIA E ALASKA

Condividi su:

Roventi lingue di fuoco nelle foreste e tundra siberiane, stanno portando devastazione e conseguenze ambientali (da valutare fra qualche tempo) molto gravi sull’intero pianeta.

Stamattina, riflettendo su tutto questo, mi è venuta la curiosità di andare a trovare il significato di tutti gli elementi coinvolti: il fuoco, la foresta piena di alberi, l’ambiente artico (gelo) in cima al nostro pianeta terra.

La mia esperienza, il mio percorso formativo, mi suggeriscono di portare in evidenza la sincronicità di questi avvenimenti, partendo dall’osservazione di come ci sia una simbiosi fra il nostro essere – corpo umano – con il pianeta terra: l’interno così come l’esterno (e viceversa), o il piccolo come il riflesso del grande (e viceversa).

TANTI INTERROGATIVI…

Ti propongo una domanda: “anche tu ultimamente ti senti pressato a prendere delle decisioni urgenti ed uscire da quello che hai fatto finora e sentire qualcosa che ti chiama ad essere la versione migliore di te stesso?”

Cosa dice lo stato di salute del tuo corpo fisico, mentale, emozionale, ma anche spirituale? Quel corpo spirituale che la nostra radicata tradizione cattolica chiama “Spirito Santo” e che si dice scenda come una fiammella dentro ognuno portando in dono grandi tesori!

Già, proprio quei tesori ai quali dei draghi sono a vegliare per tenerli ben custoditi.

IL DRAGO SPUTA FUOCO

Nelle leggende e nei racconti mitologici il drago è il custode di inestimabili tesori nascosti in cima ad altissime montagne e territori impervi difficilmente raggiungibili dagli umani.

I draghi interiori si stanno risvegliando e manifestando nel pianeta con fiamme e distruzioni. Lavorare su se stesso per vivere di impronte incondizionate

Avete mai pensato che il vero tesoro non è tradizionalmente il cumulo di monili e forzieri traboccanti d’oro al quale siamo abituati, ma la conoscenza arcaica di valore inestimabile e destinata a pochi coraggiosi?

Il drago, è il simbolo di tutti gli elementi della terra, esso rappresenta il principio maschile Yang dell’ordine cosmico, la creatività, il dinamismo, la forza di muovere gli eventi. Il drago è grande, forte, potente, passionale, focoso… sprizza di energia fino ad annientare e fare piazza pulita polverizzando in cenere ciò che brucia con le sue fiamme.

Simbolicamente, ognuno di noi ha alcuni di questi draghi che sorvegliano un tesoro ben custodito: il tesoro della conoscenza, dell’affermazione, della realizzazione personale, dell’amore.

Un tesoro ben nascosto al di fuori della nostra zona di comfort, sepolto da tutti i nostri condizionamenti e programmi, che ci sono stati tramandati e con i quali ci indentifichiamo.

Non abbiamo più tempo, ci viene richiesta un’azione immediata, quella di sconfiggere e annientare il drago, varcando la soglia della nostra zona di comfort, costellata delle nostre paure, ostacoli, rabbie, delusioni, rancori, entrando in quel lato oscuro di noi che è rimasto sempre celato, ignorato o rinnegato.

GLI ALBERI, ANGELI TERRENI

Gli alberi con il loro verde fogliame, hanno un ruolo fondamentale per la sopravvivenza del pianeta terra. Tutti a scuola abbiamo studiato la fotosintesi clorofilliana, ossia quella reazione che trasforma la luce solare in energia chimica e successivamente nell’ossigeno per noi vitale.

Gli alberi vengono anche identificati come delle antenne che collegano il cielo (sole – luce) con la terra (ossigeno – legno), veicolando informazione ben precise.

Una sorta di Angeli sulla terra.

Gli alberi fanno da spalla agli Angeli così come invece li intendiamo normalmente. Gli essere alati ricorrenti in tutte le religioni e tradizioni, con un aspetto ben in comune: sono descritti come delle “intelligenze” invisibili agli occhi umani, messaggeri con il compito di aiutarci a collegare il corpo esteriore alla nostra scintilla divina interiore (che viene chiamata Dio, Allah, il Creatore, l’Universo e tanto altro). Sono i primi baluardi per spingerci al nostro risveglio interiore; non a caso sono in grande aumento gli operatori di messaggi angelici.

GELO INTERIORE

Gli angeli ci invitano ad affrontare e prendere consapevolezza delle nostre paure, degli ostacoli da superare per farci scorgere chi siamo veramente … e quando bruciano e divampano (pensiamo al lato angelico degli alberi siberiani), stanno volendo far sciogliere con forza il nostro gelo interiore, togliendo quel ghiaccio che ci tiene bloccati.

La forza e la violenza non sono in armonia con l’amore. Quindi un aspetto di fondo è il disquilibrio delle proprie emozioni, passioni… elementi di disturbo come rabbia, odio, rancore che stanno ostacolando il raggiungimento del proprio aspetto divino.

SIAMO TUTTI IN COLLEGAMENTO

Dobbiamo capire che tutti noi siamo in unione l’uno con l’altro e con tutto ciò che ci circonda: ogni aspetto interiore corrisponde con l’esteriore e viceversa.

Chi sei? Dove stai andando? Come puoi migliorare te stesso e il mondo che ti circonda?

Sconfiggi i tuoi draghi interiori, o meglio, fatteli amici per salirci in groppa e vedere il mondo dall’alto ed essere padrone della tua realtà.

Lavora su te stesso. Ognuno di noi è chiamato a fare esperienza con chi è veramente, a scoprire chi è realmente. Per farlo non c’è una tecnica migliore o più efficace, ma ce ne sono tante che ormai aiutano a fare questo.

Scegli lo strumento (tecnica) migliore per te, ascoltando il tuo cuore e chiedendo proprio a quel Dio (Creatore): “quale in questo momento, è il migliore percorso di conoscenza spirituale che posso intraprendere”.

Tengo a precisare che non parlo di quello spirito che fin’ora ci hanno descritto come separato da noi che dimora da qualche parte nel cielo, ma di quel tesoro che è dentro di ciascuno di noi che custodisce l’eterna giovinezza e senso della vita.

LAVORA SU TE STESSO PER AIUTARE MADRE TERRA

Ogni aspetto della realtà è correlato, quindi lavora su te stesso per fare affiorare il tuo essere più vero, liberandoti da programmi appresi, ereditati o vissuti in qualsiasi tempo e spazio del tempo. Liberati da ciò che è stato, assapora attimo per attimo facendo esperienza del “Qui e Ora”, per vivere di Impronte Incondizionate.

Solo in questo modo possiamo, tutti noi, salvare il pianeta terra da incendi, maremoti e devastazioni generali, sapendolo conservare e mantenere nel suo splendore.

Tutto questo lo possiamo fare anche senza distruggere (radere al suolo) per ricostruire, ma semplicemente potenziando quello che c’è già e sostituendolo a ciò che è utile lasciare andar.

D’altronde durante la nostra storia e le nostre origini abbiamo imparato (anche se spesso dimenticato) anche tante cose utili, positive e solide!

N.B. A proposito di draghi e Siberia, date un occhiata a questo link:

http://www.saperescienza.it/rubriche/geologia/i-crateri-siberiani-stiamo-risvegliando-il-drago-11-9-2014/278-i-crateri-siberiani-stiamo-risvegliando-il-drago-11-9-2014

ed anche a questo link:

https://www.turismo.it/il-luogo-del-giorno/articolo/art/baikal-il-lago-dei-misteri-in-siberia-sta-morendo-id-15902/https://www.diregiovani.it/2018/01/29/149309-siberia-draghi-pesci-con-le-corna.dg/

Impronte Incondizionate di Nunzia Bruno
Operatrice- Insegnante certificata Thetahealing ®
Spiritual Coach
Insegnante Yoga Bambini
Autrice di libri per bambini delle Magiche Impronte
Tel. +39 342 3662449
E-mail: nunzia.bruno@handinasteppy.it

Seguitemi sulla pagina apposita di FB. https://www.facebook.com/ImpronteIncondizionate/ 

di Nunzia Bruno e Luca Spadotto.

Unisciti a noi!

P.S. Se avete piacere di avere pubblicati i vostri lavoretti realizzati con le impronte, vi invito ad inviarmi le Vostre segnalazioni al seguente indirizzo mail: nunzia.bruno@handinasteppy.it o per mezzo dei miei SOCIAL… sarei lieta di condividere con voi il mio mondo in trasformazione.

Tanti suggerimenti per Lavoretti Creativi sulla mia pagina Impronte in Trasformazione

Riproduzione consentita con citazione della fonte.

Lascia un tuo Commento...

Lascia un tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.