C come Cigno-Alfabeto con Impronte

Condividi su:

Un cigno bianco candido, dolce (solo all’apparenza, provate ad avvicinarvi!), per la lettera “C” dell’alfabeto, un piumoso personaggio realizzato con l’impronta della mano di mio figlio Santiago.

Di figure da associare alla lettera “C”, per poter essere realizzate con le impronte, ce ne sono diverse.

Sui miei libri per bambini della collana Handina & Steppy, trovate alcuni esempi: criceto, coniglio, coccinella, cane.

Ma possono essere realizzati con le impronte dei bambini anche: castoro, cammello, calla… e presumo ancora tanti altri!

Cigno in arrivo…

Di cigni ne vediamo di continuo nei laghetti e fiumi del paese dove abito. Soli, o in coppia, e spesso accompagnati da tanti piccoli cignetti che sguazzano nell’acqua. Che meraviglia…

Attenzione però agli incontri ravvicinati! Hanno un atteggiamento molto difensivo, che sfocia spesso in aggressività.

Qualche volta li ho incontrati persino al mare, a Jesolo, più tranquilli ed avvicinabili.

Impronte creative.

Un foglio di cartoncino del formato A4, di colore azzurro, e della tempera atossica di colore bianco, pronta ad essere spennellata sul palmo del bambino.

La manina si adagia orizzontalmente su una metà del cartoncino. Il pollice guarda in su!

Prolungo l’impronta bianca del pollice, per creare una curva che riproduca il collo del Cigno. Così come mostro nella foto sottostante.

La forma del nostro cigno si può già intuire, manca solo il becco appuntito. Santiago, utilizza il bastoncino di un cotton fioc, imbevuto di colore rosso, per poterlo tracciare comodamente.

Poi, con della tempera di colore blu, traccia delle onde sotto il nostro candido pennuto.

Aspettiamo che si asciughi per bene il colore, prima di poter fare un puntino e definire l’occhietto.

Mi piace,! Mi piace proprio il nostro cigno… Santiago guarda incantato il suo lavoretto.

Incollata la lettera “C”, ora il lavoretto rimane in attesa di essere completato con le altre lettere, non appena Santiago riuscirà a scriverle interamente C I G N O

Simbologia del Cigno…

Il  cigno simboleggia la facoltà di saper ricevere la fortuna portata dai cambiamenti. 

Esso nasce infatti come brutto pulcino ma col tempo si trasforma in cigno regale e di enorme bellezza, lasciando quello che era il mondo delle apparenze per entrare nella nuova realtà.

Cigno nella mitologia…

E’ l’uccello che ricorre più frequentemente nei testi mitologici celtici, creatura essenzialmente  celeste, è la forma assunta dalla maggior parte degli esseri dell’altro mondo che, per una ragione o per l’altra, penetrano nel mondo terrestre.

Mandala da colorare

Un mandala da colorare, potrebbe essere un suggerimento utile per occupare il tempo di quei bambini che terminano prima degli altri il compito affidato a scuola.

Si potrebbe evitare che il bambino disturbi chi ancora non ha terminato e… chissà se anche gli altri siano invogliati a completare subito il compitino per ricevere un mandala da colorare!

Mandala Cigno da colorare

di Nunzia Bruno e Luca Spadotto.

Unisciti a noi!

P.S. Se avete piacere di avere pubblicati i vostri lavoretti realizzati con le impronte, vi invito ad inviarmi le Vostre segnalazioni al seguente indirizzo mail: nunzia.bruno@handinasteppy.it o per mezzo dei miei SOCIAL… sarei lieta di condividere con voi il mio mondo in trasformazione.

Tanti suggerimenti per Lavoretti Creativi sulla mia pagina Impronte in Trasformazione

Riproduzione consentita con citazione della fonte.

Lascia un tuo Commento...

Lascia un tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.