I bambini del Senegal con i libri della magiche impronte

Condividi su:

I bambini del Senegal si intrattengono con i libri della collana Handina & Steppy del mondo delle “Magiche impronte”.

Quel giorno che…

… l’ennesima risposta arriva, ancora una volta, per dirmi che bisogna trovare delle soluzioni alternative, per riuscire a distribuire i libri per bambini della collana Handina & Steppy: l’ennesimo editore mi ha detto NO!

Mi piomba addosso come un missile, lasciando una forte pesantezza nel cuore. Sento venire meno le mie forze e con l’ultimo barlume di speranza che mi rimane, chiedo a colui (che sia l’Angelo Custode o la mia Anima?) che incarna il mio sostegno invisibile, cosa dovrei fare.

Sono – minimamente – confortata dalla testimonianza di scuole e bambini che mi conoscono e che abbracciano tutto quello che faccio e produco; però non so come diffondere a tutti questo messaggio che dice “… coraggio, le impronte possono essere trasformate!”.

Il richiamo di un suono…

All’improvviso la suoneria di una notifica sul cellulare, mi richiama sulla posta in arrivo. Ed eccola, precisa e puntuale la risposta a quell’appello interiore.

Quello che leggo nella e-mail, mi commuove e mi risolleva: “Ciao, ti scrivo dal Senegal…”.

Immagine personale dei bambini -“Le Tapis Volant – L’école de Ale”

I miei occhi, ormai luccicanti scorrono sulle parole, che prendono forma e vorticano attorno a me:

“sono dei libri bellissimi”
“vorrei tradurli in francese…”
“sarebbe bello far raccontare la loro storia ai bambini utilizzando le impronte, posso?”.

Le impronte del Senegal

La mail arriva da una educatrice italiana, di Cremona, che gestisce una Scuola a Dakar.

La risposta della mia anima si rivolge direttamente ai bambini:

“Certo che sì, cari bambini, le mani “sporche” di colore, sono cariche di creatività ed aprono l’immaginazione. Questo vi permette di mettere in azione la parte migliore in voi, quella che trova le soluzioni giuste.”

Immagine personale dei bambini -“Le Tapis Volant – L’école de Ale”

Immagine personale dei bambini -“Le Tapis Volant – L’école de Ale”

“Sappiate anche che, i vostri piedi vogliono calpestare terre sconosciute, vogliono fare nuove esperienze, ballare, saltare, correre, passeggiare, mai rimanere fermi immobili.

Lasciate che il colore penetri e vi doni nuova vita, ogni giorno ed ancora un’altro, a tenere vivo il vostro entusiasmo di fare…”

Immagine personale dei bambini -“Le Tapis Volant – L’école de Ale”

Immagine personale dei bambini -“Le Tapis Volant – L’école de Ale”

Amore a prima vista…

Un improvviso messaggio di speranza. Le foto che accompagnano il messaggio, ancora adesso mi commuovono.

La prima foto che ho aperto è anche quella che mi ha conquistata sin da subito: una bambina di nome Eden Marie Penda

Immagine personale dei bambini -“Le Tapis Volant – L’école de Ale”

Mi ha ispirata a tal punto, da voler creare una pagina, riproducendo il suo viso, il suo nome e le sue caratteristiche, nel nuovo album creativo per bambini “Gioca e trasformati come Handina & Steppy, è quasi natale”.

Pensate che i libri per bambini del mondo delle “Magiche Impronte” sono arrivati fino in Senegal (prendete una cartina e indovinate dove si trova!).

Saranno tradotti in francese solo per loro ed i bambini sapranno che, anche le loro impronte, sono capaci di trasformarsi e fare magie…

Iniziano proprio con il libro di Natale: “Regali Speciali”

Immagine personale dei bambini -“Le Tapis Volant – L’école de Ale”

Grazie di cuore a Viviana

Grazie Viviana, e complimenti per questa nobile scelta di contribuire alla crescita sana di questi bambini, sono lieta di poter lasciare anch’io la mia impronta! 

Con piacere aspetto le vostre magiche trasformazioni.

“Le Tapis Volant – L’école de Ale”

Immagine personale dei bambini -“Le Tapis Volant – L’école de Ale”

“Le Tapis Volant – L’école de Ale”, è una sorta di asilo nido e scuola materna gestita da un’associazione italo-senegalese, in collaborazione con l’associazione La Casa di Ale Onlus di Crema e la Cooperativa Sentiero di Cremona.

La scuola, nata nel 2015, in memoria di una cara amica di nome Alessandra, scomparsa insieme al suo bambino Leonardo, in un incidente stradale avvenuto nel dicembre del 2010, ospita bambini provenienti da famiglie in stato di disagio economico e sociale ai quali viene garantita la frequenza della scuola, il materiale e il pranzo oltre, quando necessario, le cure mediche.

Iscritti alla scuola poi ci sono bambini di famiglie più abbienti che contribuiscono pagando una retta, necessaria per il pagamento del personale e dell’affitto della struttura.

di Nunzia Bruno e Luca Spadotto.

Unisciti a noi!

P.S. Se avete piacere di avere pubblicati i vostri lavoretti realizzati con le impronte, vi invito ad inviarmi le Vostre segnalazioni al seguente indirizzo mail: nunzia.bruno@handinasteppy.it o per mezzo dei miei SOCIAL… sarei lieta di condividere con voi il mio mondo in trasformazione.

Tanti suggerimenti per Lavoretti Creativi sulla mia pagina Impronte in Trasformazione

Riproduzione consentita con citazione della fonte.

Lascia un tuo Commento...

Lascia un tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.